LA CITTÀ CHE SALE: MILANO VERTICALE

Attualmente non in calendario

Proponi visita
LA CITTÀ CHE SALE: MILANO VERTICALE
LA CITTÀ CHE SALE: MILANO VERTICALE
LA CITTÀ CHE SALE: MILANO VERTICALE
Così come Umberto Boccioni con il suo quadro La città che sale nel 1910 osservava i cambiamenti di una Milano che stava crescendo velocemente, sfruttando nuove invenzioni e nuovi modi di concepire lo spazio, anche noi scopriremo la recente riqualificazione del quartiere Isola.
Il nome non deve però trarre in inganno, non vi condurremo in una zona circondata dall'acqua, ma vi sveleremo il vero motivo di quest'appellativo.
La zona, infatti, ha ormai un altro volto, che ci spinge a guardare verso l'alto, con i nuovi edifici che hanno ridisegnato lo skyline milanese.
Il tour partirà da uno dei grattacieli più caratteristici della città, Torre Diamante, per arrivare in Piazza Città di Lombardia, nuova sede della Regione.
E ancora l'Unicredit Tower, fulcro di Piazza Gae Aulenti, che con i suoi 231 metri di altezza è il grattacielo più alto d'Italia, e l'innovativo Bosco Verticale dell'architetto Boeri, eletto nel 2015, grattacielo più bello del mondo.
Le vecchie case di ringhiera insomma hanno lasciato consapevolmente spazio, ad una nuova concezione di abitare, quella di vivere a due passi dal cielo!
Un itinerario avveniristico della città, che mutando ed evolvendo, non perde mai il fascino di quella Milano che guarda costantemente al futuro.
Durata della visita: 90 minuti
Contributo per la visita condotta da uno storico dell'arte: 12€ *
Punto di ritrovo: 15 minuti prima di fronte all'ingresso della Torre Diamante in Via Mike Bongiorno
* le visite sono rivolte solo ai soci, il costo di associazione o rinnovo per l'anno 2020 è di 3€