Ortica: Street Art

Attualmente non in calendario

Proponi visita
Ortica: Street Art
Ortica: Street Art
Ortica: Street Art
Romantica e aspra, bucolica e industriale, l’Ortica è la quintessenza della milanesità. Cantata da Enzo Jannacci, Ornella Vanoni e Nanni Svampa, scelta da Vittorio De Sica per alcuni fotogrammi del suo Miracolo a Milano. Il quartiere conserva ancora un fascino antico, nascosto nei santuari e nelle cascine, insieme a quell’irriverente senso di libertà della periferia.
Oggi il progetto Or.Me. (Ortica Memoria), la trasforma nel primo quartiere-museo di Milano grazie ai murales del collettivo Orticanoodles, che andremo a cercare di muro in muro intorno all’antico cuore della zona.
Un itinerario che inizia dal Murales dei Lavoratori, memore dell’anima operaia della zona per la presenza della Innocenti, fino a Le parole della Libertà, passando per la sede della Cooperativa Edificatrice, per il Muro dedicato alla Legalità e alla Musica Popolare

Dettagli

Durata della visita:
90 minuti
Contributo per la visita condotta da uno storico dell'arte:
15€ *
Punto di ritrovo:
15 minuti prima davanti alla chiesa Santi Faustino e Giovita (Via Giovanni Antonio Amadeo, 90)
Distanziamento:
Distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro, utilizzo di sistema di microfonaggio sanificato e di auricolare sterile (o di auricolari personali)
Mascherina FPP2 e certificato Green Pass rafforzato:
Non necessari
* le visite sono rivolte solo ai soci, il costo di associazione o rinnovo per l'anno 2022 è di 3€